Politica HSE


La Direzione Generale della Rame Service S.r.l. è consapevole che una strategia economica responsabile, attenta alle problematiche della salute e della sicurezza dei lavoratori e dell’ambiente è essenziale per la salvaguardia di tutti i soggetti, interni ed esterni, interessati dalle prestazioni della società. Riconosce che il miglioramento continuo delle proprie performance in materia di salute e sicurezza dei lavoratori ed ambiente conduce a significativi vantaggi commerciali ed economici e soddisfa, nello stesso tempo, le attese di progresso del contesto territoriale in cui opera.

L’azienda si pone come obiettivo il mantenimento e miglioramento di un Sistema di Gestione Aziendale HSE per la sicurezza e l’ambiente che coinvolgano:

  • la struttura organizzativa;
  • le responsabilità;
  • le procedure;
  • i processi e i servizi;
  • le risorse disponibili.
Finalità ed obiettivo della decisione suddetta è quello di mantenere uno strumento che assicuri la salvaguardia di tutti i soggetti, interni ed esterni, interessati dalle prestazioni della società mediante il miglioramento continuo dei servizi erogati dalla Rame Service S.r.l.

L’adeguatezza del Sistema di Gestione HSE si realizza mediante:

  • l’identificazione e la riduzione degli impatti sull’ambiente tenendo conto degli aspetti ambientali diretti e anche di quelli indiretti legati ai fornitori e alla filiera dei materiali utilizzati e prodotti
  • il mantenimento del sito Rame Service S.r.l. di Piobesi Torinese in conformità con leggi e regolamenti vigenti
  • la riduzione del consumo di energia sotto qualsiasi forma e l’ottimizzazione delle risorse naturali riducendo il consumo di acqua e dei rifiuti generati
  • l’implementazione di un sistema di misurazione al fine di verificare il miglioramento continuo dei seguenti aspetti: consumo acqua, quantità di rifiuti, energia elettrica
  • l’attuazione di ogni sforzo, in termini organizzativi, operativi e tecnologici per prevenire i rischi in materia di salute e sicurezza dei lavoratori
  • la definizione di obiettivi e traguardi per la salute e la sicurezza dei lavoratori, da integrare con la gestione operativa dell’azienda e con i propri programmi di sviluppo
  • la consultazione, nei modi previsti dalle norme di legge e dal Sistema di Gestione, del personale in merito alla valutazione dei rischi, alle misure di prevenzione e protezione, ai risultati dei monitoraggi, ai programmi di formazione, informazione ed addestramento, agli obiettivi e programmi di miglioramento
  • il potenziamento dell’attività di formazione e informazione di tutti gli operatori, rendendoli consapevoli dei loro obblighi individuali, dell’importanza di ogni loro azione per il raggiungimento dei risultati attesi e della loro responsabilità in materia di sicurezza
  • l’impegno a incrementare i livelli di sicurezza, di salute, di ergonomia e di benessere psico-fisico dei lavoratori, attraverso l’organizzazione del lavoro finalizzata allo scopo, e la messa a disposizione di risorse economiche, umane e tecnologiche sufficienti ed adeguate
  • l’identificazione dei pericoli delle attività e la valutazione preventiva dei rischi per le attività in essere e per ogni nuova attività e/o processo, per poter adottare soluzioni in grado di prevenire infortuni, patologie professionali e comunque minimizzare, per quanto tecnicamente possibile, l’accadimento e l’estensione di tali eventi.